Il 12 e 13 ottobre a Milano il primo Craft Camp Italiano organizzato da etsy

ETSY

Il 12 e il 13 ottobre 2013 si svolgerà a Milano Craft Camp – The handmade revolution, prima edizione di un evento rivolto a creativi, crafter e maker organizzato da EtsyItaliaTeam, la più grande community di venditori italiani presente su Etsy, il sito di commercio on-line.

Craft Camp sarà un festival della creatività e delle idee, un evento che affronterà i temi del “saper fare”, dove, chi vorrà, potrà partecipare e discutere di una nuova economia che getti un ponte tra la tradizione artigianale tipica del Made in Italy (per esempio uncinetto,
falegnameria, tipografia) e le innovazioni dettate dalle nuove tecnologie (stampa 3D, taglio laser, hardware opensource come Arduino).

Sarà un evento aperto a tutti e gratuito, durerà due giorni e sarà strutturato come un BarCamp, una non-conferenza in cui si intervalleranno workshop a dibattiti e tavole rotonde sui temi della collaborazione, dell’economia sostenibile, della condivisione delle conoscenze, dove tutti potranno prendere la parola, in un clima di festa, apprendimento e creatività.

Questi i workshop previsti dal programma

WORKSHOP PRATICI:

  • Riciclo creativo conVendetta Uncinetta
    Dai una seconda possibilità ai calzini e maglioni che non usi più e fanne pupazzi e cappelli. (NB. Dovrai portare del materiale da riciclare!)
  • Lumi conIreneAgh
    Sviluppa le tue foto su stoffa con Lumi, perché non c’è niente di meglio che indossare la propria arte.
  • Accessori con led e Arduino conRoma Makers
    Diventa un maker: costruisci il tuo accessorio tecnologico con Arduino.

WORKSHOP TEORICI:

  • Aprire un negozio su Etsy
    Tutto ciò che c’è da sapere per chi vuole aprire un negozio o lo ha aperto da poco.
  • Shop critique marathon
    Maratona di critica ai negozi: foto, descrizioni, tag, tutto sarà analizzato e chiunque potrà ricevere consigli su come migliorare il proprio negozio.
  • Fotografia e fotoritocco
    Tutti i trucchi per fare delle belle foto.
  • Utilizzo dei social network
    Come utilizzare al meglio i social network per promuovere la tua attività creativa.

WORKSHOP IN ATTESA DI CONFERMA

  • Stampomatica con ilTecnificio eLino’s Type. Cosa sarebbe successo se Gutenberg avesse avuto tra le mani una stampante 3D? Sarebbe nata la Stampomatica. Grazie al 3D printing e il taglio laser, la stampa a caratteri mobili (letterpress) incontra la fabbricazione digitale, ibridandosi in un kit tipografico innovativo e personalizzabile.
  • Booklets a gogo conPaulinePaulette. Verranno spiegate tre tecniche di legatoria utili a creare piccoli libretti monofascicoli. Le tecniche spiegate sono semplici e immediate e comprendono: 1. Pamphlet – 2. Hinge binding – 3. Concertina

CROWDFUNDING SU EPPELA

In linea con lo spirito collaborativo dell’evento, EtsyItaliaTeam invita i propri membri e qualsiasi persona interessata, a co-finanziarne l’organizzazione, con una donazione tramite il sito Eppela.it; la campagna durerà venticinque giorni al termine dei quali si annuncerà il programma e il luogo dell’evento.

Infine, se la cifra raccolta supererà le attese, sarà attivata una iniziativa speciale con Tecnificio e Lino’s Type: cosa sarebbe successo se Gutenberg avesse avuto tra le mani una stampante 3D? La risposta è nelle mani dei visitatori, che avranno tempo solo fino al 10 agosto per sostenere Craft Camp.

Alcuni dati sulla campagna di crowdfunding:

  • pagina campagna: http://www.eppela.com/ita/projects/478/craft-camp-2013
  • date inizio-fine: 17/07 – 11/08
  • budget da raggiungere: 4300€
  • donazione minima: €2 (ricompensa: calendario con illustrazioni originali in formato digitale)
  • donazione per 1/2/3 workshop: 25€ per un workshop, 45€ per due, 65€ per tre.

Su Etsy:

Etsy è il più grande sito on-line mondiale del fatto a mano, nato nel 2005 e con più di 25 milioni di account e oltre 900.000 negozi. Il suo obiettivo è fornire alle persone i mezzi per cambiare il modo in cui funziona l’economia globale, dando possibilità concrete di vendita e di visibilità a imprese molto piccole o formate da una sola persona e ponendo l’attenzione sulla paternità e provenienza degli oggetti e la storia dei venditori. Questo nuovo sistema vuole portare il calore umano nel commercio rendendo il mondo più equo, più sostenibile e più divertente.